FOGLIO TECNICO del 27/01/2015

La nuova norma UNI/TS 11559:2014

L’Ente di Unificazione Italiano, contestualmente alla revisione della norma UNI 10779, ha pubblicato la Specifica Tecnica UNI/TS 11559 relativa alla progettazione, installazione ed esercizio delle reti di idranti a secco, che pur essendo a carattere sperimentale, rappresenta una importante novità nel panorama normativo nazionale.
La nuova norma integra la ...

Giorgio Bonansea - Progettista impianti antincendio

Le scadenze per le contravvenzioni

QUESITO del 27/02/2015
Mario Abate - UIL PA Vigili del Fuoco

Domanda
Vorrei sapere quali sono i termini entro cui deve essere fatta la notifica della sanzione amministrativa pecuniaria. I fatti sono questi. In seguito ad ispezione DEL Comando VVF sono state contestate alcune irregolarità (contravvenzioni) diffidandoci a provvedere nel termine di dieci giorni. Nella stessa comunicazione venivamo avvertiti di dover poi ...

Continua...

Impianti termici

QUESITO del 25/02/2015
Mario Abate - UIL PA Vigili del Fuoco

Domanda
L'attività di cui al punto 74 del DPR 151/2011 si riferisce agli impianti per la produzione del calore alimentati a combustibile solido, liquido o gassoso con potenzialità superiore a 116 kW. In merito sorgono alcuni dubbi interpretativi: Il limite di 116 kW si riferisce alla somma delle potenzialità al focolare dei vari generatori di ...

Continua...

Il cortocircuito nel condominio

QUESITO del 23/02/2015
Mario Abate - UIL PA Vigili del Fuoco

Domanda
In un condominio con il contatore elettrico condominiale in batteria con i contatori dei singoli utenti ubicati nel corridoio comune delle cantine avviene un cortocircuito sul lato cavi ENEL; il cortocircuito non interrotto si propaga tramite una linea di un utente privato ad una cantina provocando un piccolo incendio, anche ...

Continua...

Gradini dietro l’uscita di emergenza

QUESITO del 20/02/2015
Mario Abate - UIL PA Vigili del Fuoco

Domanda
Si deve cambiare il senso di apertura di una porta di uscita da un laboratorio per adeguamenti al DM 10/03/1998. L'accesso dall’esterno a questa porta avviene tramite una scala fissa a gradini in muratura (3 gradini). Modificando il senso di apertura nel verso dell'esodo, la porta andrebbe a sovrapporsi ai gradini, ...

Continua...

Addetti alle pulizie in ospedale

QUESITO del 18/02/2015
A cura del servizio di informazione tecnica FTA

Domanda
Che livello di formazione (alto medio o basso, come da DM 10.03.1998) devono avere i lavoratori dipendenti da ditte di pulizie, trasporto e smaltimento rifiuti che operano costantemente all'interno dei reparti ospedalieri? Se e in che misura gli stessi vanno direttamente coinvolti nell'emergenza interna?

Continua...

Vie di esodo dell'autorimessa

QUESITO del 16/02/2015
A cura del servizio di informazione tecnica FTA

Domanda
Il D.M. 1° febbraio 1986 inerente le norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio delle autorimesse, prevede al punto 3.5.2 che le autorimesse fino a 40 autovetture e non oltre il 2° interrato possono comunicare con fabbricati di civile abitazione con altezza antincendi non superiore a 32 m a mezzo di porte di ...

Continua...

Scala esterna degli uffici

QUESITO del 13/02/2015
A cura del servizio di informazione tecnica FTA

Domanda
Dovrei redigere un progetto di massima di una scala esterna antincendio. La scala deve servire degli uffici ubicati al primo piano di un fabbricato composto da due piani fuori terra; a piano terreno ci sono altre proprietà con differente destinazione d'uso. Nel cortile esterno sede della scala, oltre al fabbricato ...

Continua...

Caldaie esterne della scuola

QUESITO del 11/02/2015
A cura del servizio di informazione tecnica FTA

Domanda
In un edificio scolastico occorrono circa 150 kW per riscaldamento. E' prevista la richiesta del parere preventivo ai VVF installando tre caldaie ognuna da 50 kW con una propria rete per le zone servite? Le caldaie saranno installate ad una distanza dall'edificio di circa tre metri e saranno disposte in fila addossate ...

Continua...

Reazione al fuoco dei materiali in sala conferenze

QUESITO del 06/02/2015
Mario Abate - UIL PA Vigili del Fuoco

Domanda
A seguito di un colloquio preliminare alla presentazione dell’istanza di parere di conformità sul progetto di una sala conferenze il nostro consulente tecnico ha segnalato che i materiali di finitura da installarsi all’interno della sala in corrispondenza dei percorsi interni (spazi tra i settori di poltrone e tra ...

Continua...

Sala polivalente e autorimessa

QUESITO del 04/02/2015

Domanda
Sto progettando una sala polivalente che dovrà essere destinata a conferenze, congressi, concerti, ecc, per una capienza complessiva di circa quattrocentocinquanta spettatori. Il progetto prevede anche la realizzazione di un’autorimessa interrata a servizio della struttura con circa 110 posti macchina. Da quanto mi sembra di capire non è consentita la comunicazione ...

Continua...

User Account

Password dimenticata? Clicca qui

Iscrizione Gratuita

Iscriviti ora »

Sapevate che

Il vostro account FTA vi darà libero accesso anche ai portali FTS Foglio Tecnico di Aggiornamento Sicurezza e FTL Foglio Tecnico di Aggiornamento Lavoro

Raccolta Quesiti

Quesiti prevenzione incendi

Raccolta 2013
168 pagine, 160 domande e risposte. Acquistabile presso lo Shop a soli 25.- EUR

Sponsor

Silaq

Heat Project

Partner

UILPA Vigili del Fuoco

Profire

© Copyright 2015 FTA Foglio Tecnico di Aggiornamento Antincendio.